Menu Categorie

Lampe Berger Fleurs d'Eau
SKU : Lampe_Berger_Fleurs_d_Eau

Lampe Berger Fleurs d'Eau

2 Disponibile
Lampe Berger Fleur d'Eau Flacone in plastica da 1000 ml
€27,00
Lampe Berger Fleur d'Eau Flacone in plastica da 1000 ml

Il  Parfum de Maison Lampe Berger Fruits d’Eau è una bella costruzione olfattiva intorno al Pitaya, chiamato anche frutto del drago. Un’apertura su un cocktail di frutti succosi e croccanti esaltati da note verdi. Il cuore svela l’aroma assolato del frutto del drago, sottolineato da sfaccettature acquatiche e luminose. Il fondo è caldo e si veste della dolcezza del muschio e della vaniglia. Un generoso cocktail di frutti succosi... autentica esplosione di note esotiche dall’equilibrio olfattivo perfetto. Il segreto profumato: Il pitaya è il frutto di differenti specie di cactus. Originari del Messico, questi cactus dall’aria di viti vergini, sono stati importati in Vietnam dai coloni francesi all’inizio del XIX secolo. I vietnamiti lo chiamano “frutto del drago” con riferimento alla pianta che lo produce, la quale si arrampica sui tronchi d’albero e i cui intrecci ricordano la forma sinuosa del corpo di un drago. Commestibile, per la consistenza e la presenza di piccoli semineri somiglia al kiwi. Il suo sapore è dolce e fresco e lascia un leggero retrogusto di latte. Il  Parfum de Maison Lampe Berger Fruits d’Eau è una bella costruzione olfattiva intorno al Pitaya, chiamato anche frutto del drago. Un’apertura su un cocktail di frutti succosi e croccanti esaltati da note verdi. Il cuore svela l’aroma assolato del frutto del drago, sottolineato da sfaccettature acquatiche e luminose. Il fondo è caldo e si veste della dolcezza del muschio e della vaniglia. Un generoso cocktail di frutti succosi... autentica esplosione di note esotiche dall’equilibrio olfattivo perfetto. Il segreto profumato: Il pitaya è il frutto di differenti specie di cactus. Originari del Messico, questi cactus dall’aria di viti vergini, sono stati importati in Vietnam dai coloni francesi all’inizio del XIX secolo. I vietnamiti lo chiamano “frutto del drago” con riferimento alla pianta che lo produce, la quale si arrampica sui tronchi d’albero e i cui intrecci ricordano la forma sinuosa del corpo di un drago. Commestibile, per la consistenza e la presenza di piccoli semineri somiglia al kiwi. Il suo sapore è dolce e fresco e lascia un leggero retrogusto di latte.Il consiglio dell'esperto: Fruits d’Eau è un profumo giovane e moderno adatto a tutti coloro che cercano un esotismo delicato. L'uso di profumi diversi da quelli di Lampe Berger può danneggiare seriamente il bruciatore.  Un Parfum de Maison leggero e esotico.Note di testa: Pera, pompelmo, frutti esotici, note verdi.Note di cuore: Pitaya, frutti d’acqua, fiore di loto.Note di fondo: Vaniglia, muschio bianco.Composizione: Profumi, acqua, alcool isopropilico

 

Facebook Susanna Home Design

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti
© 2019. All Rights Reserved.
payment-card-img

Search